Vai al contenuto

CALCHI NATURALI FANGHI E BENDAGGI A CONFRONTO

Oggi mettiamo a confronto calchi naturali, fanghi estetici e bendaggi.

Non è semplice scegliere il trattamento adatto, ogni persona esprime le proprie differenti esigenze in ambito estetico. Ci sono persone che cercano risultati immediati come ad esempio perdere centimetri, altre che cercano soprattutto un’esperienza sensoriale rilassante e di benessere totalizzante.
FACCIAMO UN PO’ DI CHIAREZZA

BENDAGGI ESTETICI

I bendaggi estetici sono strisce di tessuto elasticizzato di cotone naturale che si applicano sul corpo.
Le strisce possono essere neutre o imbevute con specifiche sostanze funzionali.
I bendaggi neutri sono utili per eliminare le tossine e le impurità della pelle.
I bendaggi imbevuti, invece, possono essere rassodanti, riducenti e anticellulite.

I bendaggi estetici possono essere:

CALCHI NATURALI, FANGHI E BENDAGGI
Photo by Kelly Sikkema on Unsplash

BENDAGGI CALDI

Di solito i bendaggi caldi si applicano su gambe, pancia e fianchi.
Le sostanze funzionali (es: capsaicina) contenute nelle garze hanno un’azione riducente e rassodante che provoca un innalzamento della temperatura corporea, una stimolazione delle cellule adipose e la compressione delle bende favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso. 

BENDAGGI FREDDI

Le sostanze funzionali ad azione fredda di cui sono imbevute le garze agiscono come vasocostrittori, decongestionando gli edemi della cellulite.

Applicati su gambe e glutei, i principi attivi naturali (ad es: mentolo) vengono assorbiti dalla pelle svolgendo un’azione rassodante e sgonfiante, mentre la compressione data dalle bende stimola il drenaggio dei liquidi

CALCHI NATURALI, FANGHI E BENDAGGI
Photo by Isabell Winter on Unsplash

FANGHI ESTETICI

I fanghi sono melme iper termalizzate derivate dalla mescolanza di una frazione solida argillosa con una componente liquida (acqua termale).
I fanghi devono essere applicati sulla pelle ad una temperatura di 45-48°c.
Il microcircolo viene stimolato, incoraggiando la sudorazione, favorendo l’eliminazione delle tossine e la diminuzione del ristagno di liquidi.

FANGHI ATTIVI

 I fanghi attivi  sono argille a cui vengono aggiunte sostanze attive, oli essenziali e nutrienti. Questi fanghi cedono alla pelle i principi funzionali in essi contenuti, potenziando le proprietà vasotoniche (  meccanismo che regola il tono o la tensione dei vasi sanguigni) e quindi gli effetti liporiducenti.

CALCHI NATURALI, FANGHI E BENDAGGI
Photo by Miguel Bruna on Unsplash

CALCHI MINERALI NATURALI

I Calchi Minerali Naturali, come il nostro GypsoTermhanno come elemento caratterizzante la polvere di gesso che si ricava dalla cottura e macinatura della pietra omonima. L’unione tra la polvere di gesso e l’acqua produce un composto che crea una reazione definita esotermica (cioè sviluppa calore). 

Il composto spalmato sul corpo, che va sempre protetto da indumenti adatti all’uso, produce un’azione detta veicolazione per occlusione. Il calco naturale crea uno strato occlusivo che trattiene i principi funzionali sulla pelle e ne favorisce la penetrazione stimolando il drenaggio dei liquidi in eccesso.

E’ un metodo naturale ed efficace che permette di sfruttare al massimo  il potenziale degli oli vegetali ed essenziali utilizzati nei massaggi.Il  calco viene associato ad un massaggio con sinergie di oli essenziali diluiti in olio vegetale per intensificare l’azione desiderata .

Se si vuole ,ad esempio, ottenere un effetto anti-cellulite, si procederà con un massaggio specifico anti-cellulite utilizzando una sinergia di oli che agiscono sullo stato infiammatorio e favoriscono il drenaggio.

Si, proseguirà con la posa del Calco Minerale Naturale GyspoTerm al Pompelmo e infine si chiuderà il trattamento con un massaggio sigillante con olio vegetale per trattenere ulteriormente le sostanze funzionali penetrate.

CALCHI NATURALI, FANGHI E BENDAGGI A CONFRONTO

QUANTO SONO EFFICACI I TRATTAMENTI?

I bendaggi  hanno una blanda azione  compressiva che, sviluppando solo un lieve aumento della temperatura corporea, non aiutano la penetrazione a fondo delle sostanze funzionali.
Pertanto svolgono prevalentemente un’azione meccanica e non garantiscono un risultato duraturo.

I fanghi agiscono per osmosi, un processo per il quale il fango tende ad assorbire l’acqua ( e per tale ragione è impiegato, anche a freddo , per combattere la cellulite) e le tossine in eccesso, per cui a contatto con il corpo purifica la pelle.

Pertanto il fango aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso, ma risulta meno efficace per la cura dello stato infiammatorio causa della cellulite perché non favorisce la penetrazione in profondità delle sostanze funzionali. 

I Calchi Minerali Naturali GypsoTerm svolgono un’azione occlusiva (veicolazione per occlusione) che obbliga le sostanze funzionali a penetrare in profondità nella pelle fino a raggiungere il cuore del problema, garantendo un drenaggio efficace  e profondo.
Inoltre la combinazione delle 5 referenze di calchi con la giusta sinergia di oli può dare origine a trattamenti che agiscono su più livelli.

Dicci la tua!

Raccontaci nei commenti le tue esperienze con questi diversi tipi di trattamenti.
Se hai domande sui calchi minerali naturali della linea Gypsoterm contattaci, saremo felici di rispondere a tutte le tue domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.